Maglie da calcio classiche e retrò Fifa World Cup

La Coppa del Mondo non si limita a regalare ai tifosi una festa del calcio internazionale, negli anni ha anche offerto l'opportunità di vedere le divise straniere. Grazie alla Coppa del Mondo abbiamo acquisito familiarità con alcuni modelli davvero iconici; l'arancione dell'Olanda, la maglia argentina a righe bianche e azzurre (anche se il famigerato gol della `` mano di Dio '' del 1986 è stato segnato da Maradona mentre indossava la divisa blu reale del paese) e, naturalmente, il famoso giallo, verde e bianco del Brasile. Inoltre, negli anni '1970 e all'inizio degli anni '1980, quando la maggior parte dei kit nel Regno Unito erano prodotti da fornitori locali come Umbro, Admiral e Bukta, siamo stati introdotti, tramite la Coppa del Mondo, a kit realizzati da marchi continentali come Puma e Adidas con i loro tessuti setosi, strane combinazioni di colori a base di bandiere e pantaloncini succinti che dal 1974 presentavano anche numeri. Le divise della Coppa del Mondo del 1966 furono dominate da Umbro con tutte le squadre tranne una che indossavano le strisce della famosa azienda di abbigliamento sportivo con sede a Manchester. Ma con i loghi dei produttori non presenti sulle camicie in quei giorni questo fatto è stato perso per l'osservatore occasionale. Nel 1974 i loghi iniziarono a insinuarsi sulle maglie dei giocatori, ma ancora in modo casuale e casuale, spesso apparendo solo sui pantaloncini.Il torneo dell'Argentina 1978 fu la prima Coppa del Mondo a sentire tutta la forza del marchio del calcio. Era pieno di loghi, l'onnipresente rifinitura a tre strisce di adidas e, grazie alla Scozia, il nastro di diamanti di Umbro. Numeri di squadra più piccoli sono stati aggiunti sulla parte anteriore delle maglie dei giocatori nella Coppa del Mondo USA del 1994 insieme ai cognomi dei giocatori sul retro. Il 2002 ha visto l'aggiunta di ulteriori grafiche alle maglie sotto forma di toppe sulle maniche dei tornei. Poiché i tornei vengono trasmessi in tutto il mondo su TV di tutte le forme, dimensioni e annate, per molti anni la FIFA ha insistito sul fatto che ogni partita fosse caratterizzata da un "buio". UN?? camicia e una "luce" ?? shirt, a beneficio di coloro che potrebbero guardarli su TV in bianco e nero. Questa regola sembra essere stata allentata negli ultimi anni: oggi il mondo delle divise da calcio è un mercato globale e con i kit di produttori stranieri ormai comuni le strisce indossate nella stravaganza calcistica quadriennale della FIFA, ora dominata da Puma, Nike e adidas, don sembra così esotico. Tuttavia, c'è molto per tenere il fan del kit agganciato poiché la maggior parte dei designer di abbigliamento usa la Coppa del Mondo per mostrare i design della prossima stagione.

Argentina 1978

Argentina 1978

Visualizza prodotti

Corea Giappone 2002

Corea Giappone 2002

Visualizza prodotti

Germania 2006

Germania 2006

Visualizza prodotti

Sudafrica 2010

Sudafrica 2010

Visualizza prodotti