Le maglie della stagione Invincible 2003-04 dell'Arsenal

(Pubblicato il 18 / 12 / 21)

 

Se sei un appassionato di calcio, e anche se non lo sei, probabilmente conosci il fatto che Arsenal è rimasto imbattuto per tutta la stagione nella Premier League 2003-04. È stata un'impresa che nessun'altra squadra ha raggiunto nella storia dell'EPL, che quando guardi indietro ad alcune di quelle grandi squadre vincitrici del titolo, ti fa capire quanto sia difficile da raggiungere. I giocatori e il manager meritano ovviamente la maggior parte del merito, ma daremo una piccola somma a quei fantastici kit Nike indossati nella stagione "invincibile" dei Gunners.

 

La fine degli anni '90 e l'inizio degli anni 00 furono l'apice dell'Arsenal-Manchester United rivalità. Era Vieira contro Keane, Keown contro van Nistelrooy, Wegner contro Ferguson. Il tipo di rivalità che rende il calcio un po' più interessante. Dopo un triplete di vittorie ottenute dalla metà rossa del Manchester nel '99-01, i Gunners hanno completato la doppietta di campionato e coppa nel 2001-02. Arsene Wenger aveva trovato la formula per battere la squadra apparentemente inarrestabile di Alex Ferguson? Quella stagione lo fece di sicuro, e per strofinare il sale sulle ferite di Ferguson la squadra sollevò il trofeo sul campo dell'Old Trafford. Un teatro da incubo per i tifosi dello United. Quel giorno Wenger ha salutato la vittoria del titolo come un "cambio di potere". È cambiato per una stagione, ma il Man United si è ripreso per prendere il titolo 2002-03. Cosa aveva in serbo Wenger per il 2003-04?

 

Nella preparazione della stagione 2003-04 molti si aspettavano che l'Arsenal e Arsene Wenger diventassero grandi nel mercato dei trasferimenti e colmassero il divario con la capolista, tuttavia, l'unico acquisto importante quell'estate era il portiere tedesco Jens Lehman, che era un sostituto per Man City leggenda del club legato David Seaman. Basterebbe questo? Esperti e giornalisti non sembravano pensarla così, con la maggior parte che prevedeva un secondo o un terzo traguardo nella migliore delle ipotesi.

 

L'Arsenal potrebbe non aver firmato alcun giocatore importante in campo, ma aveva ancora una delle squadre più forti per iniziare una stagione di Premier League. Abbiamo già parlato del portiere, quindi esaminiamo solo alcuni dei nomi delle stelle; Ashley Cole, Campbell, Keown, Kolo Toure, Lauren, Gilberto Silva, Parlour, Vieria, Pires, Bergkamp, ​​Ljungberg e Henry. Abbiamo elencato la maggior parte della squadra lì, ma è così difficile lasciare fuori qualcuno. Tuttavia, c'è stato un giocatore che si è distinto in questa stagione, il primo Thierry Henry, che si è unito a un gruppo di giocatori d'élite per segnare 30 gol o più in una stagione di Premier League.

 

 

Anche se solo un mese dopo, il famoso scontro all'Old Trafford deve essere uno dei momenti più memorabili e probabilmente il più indimenticabile 0-0 mai registrato! van Nistelrooy avrebbe potuto fermare l'imbattibilità dell'Arsenal abbastanza rapidamente se non avesse sbagliato un rigore dell'ultimo minuto quel giorno. Non era la miss che tutti ricordano, era Martin Keown che saltava proprio di fronte a un Ruud abbattuto che viene in mente alla maggior parte delle persone. Leggenda dell'Arsenal. Il cattivo dell'uomo unito.

 

Non abbiamo bisogno di affrontare ogni partita e tutte le volte che potrebbero aver perso la loro imbattibilità, quindi andremo avanti velocemente alla partita di ritorno con i loro feroci rivali, presumibilmente nella Super Sunday di Sky, quando l'Arsenal ha pareggiato con il Manchester United 1 -1 a Highbury. Questo è stato il momento in cui la maggior parte dei fan dell'Arsenal credeva che si potesse fare. Con pochissime trasferte importanti da affrontare dopo questo punto, la squadra non sembrava davvero perdente e Henry era in ottima forma, segnando in particolare 4 contro il Leeds. Detto questo, l'ultima partita della stagione deve aver riportato un po' di nervi per i tifosi dell'Arsenal quando Dickov ha segnato per primo per il Leicester City a Highbury. Non c'è da preoccuparsi, Thierry Henry si è fatto avanti per convertire un rigore. Chi altro?

 

L'Arsenal aveva vinto il titolo in maniera sbalorditiva. Un'intera stagione imbattuta. Alcuni fan, in particolare il Man United, direbbero che la stagione dell'Invincible non è stata un successo come vincere un Double o Treble, tuttavia, devi ricordare che nessun'altra squadra inglese dal Preston North End nel 1988-89 - hanno giocato 22 partite stagione non 38 - hanno raggiunto questo obiettivo. Rimanere imbattuto o vincere The Treble? Pensiamo che entrambi siano piuttosto speciali. 

 

Le maglie indossate nell'invincibile stagione 2003-04 dell'Arsenal

 

Nike erano produttori di divise nella stagione 2003-04 e in modo simile alle stagioni precedenti la squadra indossava la stessa maglia da casa del 2002-03. Un kit di due anni sembra così estraneo a tutti noi ora, ma era la norma negli anni '90 e '00. Il kit per la casa dell'Arsenal potrebbe essere sbiadito nell'oscurità se fosse basato solo sulla stagione precedente, ma ha avuto una seconda possibilità e sicuramente lo ha elevato a uno status leggendario. Questo è stato il primo kit ad avere lo sponsor O2 sul davanti dopo essersi allontanato dal leggendario sponsor JVC e SEGA. Il perfetto tono rosso con le tradizionali maniche bianche dell'Arsenal ha funzionato perfettamente con le strisce sottili sui lati e il colletto bianco sottile gli ha dato accenti perfetti. I giocatori stavano bene e pensiamo che conti molto.

 

Analogamente al kit casalingo, il kit da trasferta del 2002-03 ha fatto alcune apparizioni nella stagione 2003-04, ma questa volta è stato soprannominato la terza maglia. I pannelli laterali erano blu solido con un pannello centrale con effetto ombre che utilizzava il blu e il bianco. È un'ottima maglietta, anche se alcuni appassionati di magliette potrebbero dire che era Nike al suo meglio. La novità di questa stagione è stata una maglia gialla da trasferta. Il nuovo kit era sicuro nel design, il che non è sempre male, con la maggior parte del kit giallo brillante. Il contrasto di questo colore vibrante con il blu del colletto, dei polsini e dello sponsor O2 funziona perfettamente. Siamo fan di questo kit e non solo per quella battaglia all'Old Trafford.

 

Fateci sapere cosa ne pensate di questi design su Social Media, non dimenticare di darci un seguito. E ricordati di dare un'occhiata più da vicino a tutte le nostre attuali Divise dell'Arsenal

 

Ultime dal blog VFS

Top 5: le migliori divise del Liverpool

Top 5: le migliori divise del Liverpool

Il Liverpool è uscito ad Anfield con alcune grandi divise nel corso degli anni. Essendo stato prodotto da...

Leggi di più


Le maglie della stagione 1995-96 del Newcastle United

Le maglie della stagione 1995-96 del Newcastle United

 Probabilmente la stagione più famosa nella storia recente del Newcastle United è stata a metà...

Leggi di più


Le mie magliette preferite del Leeds United

Le mie magliette preferite del Leeds United

Il Leeds United non è stato nella massima serie del calcio inglese per molte delle giovani generazioni...

Leggi di più


Le maglie della stagione 1992-93 del Manchester United

Le maglie della stagione 1992-93 del Manchester United

Il Manchester United era andato vicino a vincere lo scudetto prima della prima Premier League...

Leggi di più


Divise speciali Star Wars Club Tijuana di Charly Futbol

Divise speciali Star Wars Club Tijuana di Charly Futbol

 Probabilmente non è la collaborazione che ci aspettavamo quando Club Tijuana e Star Wars...

Leggi di più


Divise da calcio di Trinidad e Tobago 2021-22 di BOL

Divise da calcio di Trinidad e Tobago 2021-22 di BOL

Con le divise da casa e da trasferta di Trinidad e Tobago, BOL Football sta dimostrando di poter produrre...

Leggi di più